Google Quantum AI Campus

Google ha fondato da poco il quantum data center di Santa Barbara in California, un campus dedicato in modo specifico allo sviluppo dei progetti relativo all’intelligenza artificiale (AI) ospitando al suo interno un quantum data center ed espandendo così la sua ricerca pionieristica nel campo delle Artificial Intelligence iniziata ben 20 anni fà.

L’impianto del Google Quantum AI Campus

Nel quantum data center di Google si continueranno a sperimentare e testare tecnologie di avanguardia che faranno la differenza, oltre ad ospitare l’impianto per lo sviluppo del Processore Sycamore, un processore quantistico da 54 qubit.

Perché i computer quantistici?

Proprio per la loro innovativa struttura diversa dal calcolo classico dei computer ordinari, i computer quantistici utilizzano i qubit, presentando innumerevoli vantaggi tra i quali avere una immensa capacità di calcolo che supera di gran lunga quella dei computer tradizionali.

Supremazia Quantistica

Secondo un articolo pubblicato nel 2019 il Processore Sycamore avrebbe compiuto in circa 200 secondi una operazione estramamente complessa che i precedenti super-computer avrebbero terminato in un lasso di tempo immensamente superiore utilizzando i paradigmi classici (vedi le dichiarazioni di Google e di IBM per le tempistiche messe a confronto) e da qui affermando la Supremazia Quantistica ovvero potendo dichiarare con certezza il distacco incolmabile tra un computer quantico e un super-computer, usando per il confronto il computer Summit, uno dei più complessi super-computer classici.